Indietro
1920x580

Il profumo preferito di Freddie Mercury?

L’Interdit di Givenchy. Ve lo riproponiamo e…

…e vi suggeriamo la versione Intense. Si, perché se Freddie, amato leader dei Queen e scomparso proprio a settembre,  lo amava così come adorava il profumo dei fiori, Givenchy ne ha amplificato il brivido. Il radioso fiore d’arancio accoglie una nota di tuberosa più trasgressiva e si amalgama con la suadente vaniglia. Elemento di rottura: la tonalità inattesa del sesamo nero tostato. L’ accento di Haute Couture arriva dalla ventata di Vetiver e Patchouli, con note di legno scuro e profondo. Non possiamo dimostrarlo, ma scommettiamo che Freddie ne sarebbe andato pazzo. Ma l’Interdit di Givenchy (che significa il Proibito) non è l’unica icona a essersi rinnovata. 

Anche il mitico J’adore, di Dior, dispiega una nuova fragranza sensuale, potente e avvolgente: l’eau de parfum infinissime.  In un’interminabile esplosione, i fiori emanano il loro profumo all’infinito. La rosa centifolia, il gelsomino sambac, l’ylang-ylang e la tuberosa di Grasse sono cesellati dagli accenti legnosi di un sandalo cremoso.  “J’adore eau de parfum infinissime possiede uno charme inedito, reso voluttuoso dalla tuberosa di Grasse. Per introdurre questo elemento nella composizione di J’adore ho orchestrato un incontro, proprio come se J’adore “seducesse” la tuberosa conturbante facendola sua, reinventandola e illuminandola. È la firma inconfondibile e immediata di una femminilità potente e decisa” ha detto François Demachy, che ha utilizzato i fiori del bouquet di J’adore avvolgendoli in una vertigine e in una sensualità intensa, dagli accenti legnosi. 

sephora

Eventi

Gioielli Star Wars

Bellissimi e in metalli al 70% riciclati!