Indietro
1920x580

Gli errori da non fare quando ti trucchi

Attenzione al fondotinta e all’illuminante!

All’occhio attento dell’esperto non sfuggono i volti, soprattutto quando carichi di make up inappropriato. Ma spesso ci capita di vedere anche per strada visi con il fondotinta a crepe come nel Grand Canyon, o sopracciglia disegnate con il goniometro o ancora ombretti super carichi e pigmentati. Ebbene la mitica Clio Zammattei si è espressa proprio sugli errori da non fare truccandosi e noi ve li riproponiamo perché d’estate si suda e il make up cola!

Prima cosa.  Il fondotinta: chi ha la pelle secca non dovrebbe metterlo eccessivamente opaco e a lunga durata, proprio per evitare l’effetto canyon. A sua volta, chi ha la pelle grassa deve fare in modo di non sembrare appena uscita da una piscina. Nella zona del contorno occhi non si mette lo stesso fondotinta che mettiamo sul resto del viso, perché il prodotto deve essere idoneo alla delicata zona perioculare. Secondo punto, il correttore. Inutile mettere toni cinque volte più chiari, non faranno che enfatizzare brufoli o occhiaie. Piuttosto, vanno messi i toni giusti, dipende dal tipo di pelle: solo così si eviteranno iper stratificazioni effetto bolla di sapone. Terzo: l’illuminante. Se le sopracciglia sono troppo definite, riempite tutte dello stesso colore e stampate sul viso come un tatuaggio, senza sfumature, enfatizzarle con un illuminante chiarissimo non porterà a un buon effetto. Troppo finto! Cercate di sfumare le sopracciglia e mettete l’illuminante in modo moderato. L’ombretto va sfumato in modo che i colori si fondano gli uni con gli altri. E il mascara va steso senza creare grumi che facciano apparire le vostre ciglia sei o sette mucchietti attaccaticci, ma un ventaglio morbido e avvolgente. Per il fondotinta, il suggerimento di Clio è Estée Lauder Double Wear, lo trovate nelle migliori profumerie.

profum

Eventi

Finto spettinato

Il taglio che dona e prolunga la giovinezza!

Quest’anno ci vuole proprio la magia!

Facciamo appello a Hogwarts